Bruno D’Arcevia | Mostra alla Pinacoteca Civica di Ancona |

D'Arcevia Bruno | "Cogitatio Corrupta" | 1991 | 220 x 180 cm | Olio su tela

Ha riaperto i battenti il 10 febbraio la Pinacoteca Civica di Ancona, con la mostra “Bruno d’Arcevia, la poetica del paradosso temporale” curata da Antonio Luccarini e organizzata dal Comune e dall’Associazione Culturale Marche Atipica con il sostegno della Regione Marche. La mostra, come dall’ultimo decreto legge, è visitabile dal lunedi’ al giovedi’ dalle 16 alle 19 e il venerdi’ dalle 10 alle 19, ma non nei weekend. La mostra propone un percorso espositivo di 36 opere del maggior esponente del neo manierismo, che coprono il periodo dal 1973 al 2016 , e arricchito da una proiezione che documenta il grande affresco realizzato dall’artista sul catino absidale della cattedrale di Noto in Sicilia. Nella Pinacoteca Civica, il visitatore “avrà la possibilità di vedere il dialogo nei confronti del mare magnum del passato, percorso in lungo e in largo: è partito dalla Nuova Maniera ma poi in realtà è andato avanti, ha percorso tutte le tappe della storia dall’arte con tantissime citazioni”. Per ulteriori informazioni il link della pagina persona di Bruno D’Arcevia e della Pinacoteca Civica di Ancona.

Clicca qui per la pagina di Bruno D’Arcevia

EXHIBITIONS

ABOUT US

Galleria Vigato è una galleria d’arte moderna e contemporanea.

Ha iniziato la sua attività nel 1977 in Alessandria con la galleria in piazza Carducci, dove Graziano Vigato per oltre 10 anni ha portato avanti un programma di lavoro eclettico che ha dato vita a mostre personali di artisti. Ora in via Ghilini 30, il lavoro di ricerca e di proposta d’arte moderna e contemporanea continua con mostre di artisti italiani ed internazionali.

Partnership with

fbc servizi

Menu